Crea sito
 ESCAPE='HTML'

CENTRO GIOVANI CENTRODENTRO (Tredicidiciotto) – Ha sede in Largo Primo Maggio, zona Pescaiola ad Arezzo ed è aperto dalle ore 14,30 alle 19,30 da lunedì a sabato. Gli educatori ed i volontari a partire da febbraio 2006, gestiscono il centro comunale di aggregazione giovanile sia per i ragazzi della zona che per quelli provenienti da altre parti della città. Oltre al sostegno scolastico, numerose sono  le iniziative a carattere ricreativo, culturale ed educativo che i giovani stanno attivando insieme agli educatori. C’è  una stretta collaborazione con i servizi sociali e con le scuole del territorio. Il centro è aperto a tutti i ragazzi in età da progetto ed è gratuito.
Per informazioni ed appuntamenti chiamare lo 0575 1822644 negli orari di apertura.

CENTRO GIOVANI CENTROANCHIO (Tredicidiciotto) – Ha sede a Ponte a Poppi (AR) ed è aperto dalle 15,00 alle 19,00 da lunedì a sabato. Da febbraio 2009 l’Associazione gestisce per conto del Comune di Poppi il centro di aggregazione giovanile. In questi anni il centro ha ottenuto un buon successo, essendo riuscito fin da subito ad aggregare un buon numero di ragazzi provenienti da tutta la vallata del Casentino per attività socializzanti, culturali e di laboratorio di vario genere. Per informazioni contattare il numero 0575 356798.

CENTRO DIURNO PER MINORI (Seidiciotto) - A partire dal dicembre 2010 è stato aperto in via Giambologna 23 ad Arezzo, un Centro Diurno per Minori che accoglie dall’ora di pranzo fino a sera un gruppo di adolescenti inviati dai Servizi Sociali della zona sociosanitaria aretina. Si tratta di un intervento di sostegno per ragazzi in evidente stato di difficoltà e per le loro famiglie, attraverso il quale si offrono  risposte individualizzate ed efficaci alle esigenze educative e di socializzazione, in vista di una piena integrazione sociale. Per informazioni e contatti chiamare lo 0575 27865 in orario di apertura o lo 0575 356798.

CENTROCITTA' (Tredicidiciotto) - Dal secondo semestre del 2011 è partito, in collaborazione con il Comune di Capolona e con le varie realtà associative e sportive del territorio, il progetto per la costituzione di una consulta giovanile con l’obiettivo di perseguire la realizzazione e la promozione di iniziative inerenti al mondo giovanile. Tutte le attività hanno come fine ultimo la creazione di un centro di aggregazione giovanile. 

PERCORSI FORMATIVI NELLE SCUOLE (Tredicidiciotto) - Oltre agli incontri di formazione per gli studenti all’interno delle scuole, l’Associazione ad intervalli più o meno regolari, svolge dei percorsi formativi mirati a promuovere competenze educative e culturali intorno ai temi della partecipazione, della prevenzione, della solidarietà e dell’accoglienza.